Quaderni e album

Nel XIII secolo Venezia, con la sua flotta mercantile, ebbe un ruolo importante nella diffusione, nel traffico e nel commercio della carta in Europa e, fino al XIV secolo, anche nella sua produzione. Il territorio dell’allora Repubblica di Venezia veniva anche chiamato la “valle delle cartiere”. Alla Giudecca veniva lavorato il cuoio (dai consacurame) e altre pelli (dai scorseri) e l’antico nome dell’isola lo ricorda. Zueca deriva da Zudicare, ovvero conciare le pelli. Nonostante concerie e cartiere siano quasi scomparse nel territorio veneziano, qualche artigiano continua ad abbellire con preziosa carta e pelle molti oggetti di cartoleria, come quaderni e album. Venice Original seleziona le migliori creazioni per far conoscere la maestria e la bellezza delle grandi tradizioni veneziane.
Product added to compare.

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta tutte le finalità definiti nella nostra informativa. Per maggiori informazioni sui cookies utilizzati all'interno di questo sito clicca qui