Halloween

A Venezia era consuetudine, nel giorno della festa di San Martino (11 novembre) mangiare i prodotti di stagione, come castagne e vino. Poi la festa diventò in particolare dedicata ai bambini che, come i coetanei anglosassoni nel giorno di Halloween, vanno ancora oggi in giro in cerca di dolcetti per le strade del Centro Storico (l’unica differenza è che normalmente i bambini veneziani lo fanno solo nei negozi e non nelle abitazioni private). Ora però le due feste tendono a sovrapporsi e i bambini italiani festeggiano anche Halloween (soprattutto in feste a scuola o private). Mentre il giorno di San Martino, se sarete in giro per Venezia potreste imbattervi in gruppi di ragazzini che battono pentole e coperchi (spesso vestiti con costumi di Halloween) per festeggiare  cantando una tipica canzone dedicata al famoso santo
Product added to compare.

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta tutte le finalità definiti nella nostra informativa. Per maggiori informazioni sui cookies utilizzati all'interno di questo sito clicca qui